Regione Lazio

Vini DOP

Index

DOCG (Denominazione d’Origine Controllata e Garantita)
DOC (Denominazione d’Origine Controllata)

Cannellino di Frascati DOCG

Provincia di Roma
Comuni di: Frascati, Grottaferrata, Monte Porzio Catone, parte di Roma e Montecompatri.

tipologie
Cannellino di Frascati

uvaggio
Malvasia bianca di Candia e/o Malvasia del Lazio (Malvasia puntinata) minimo 70%; Bellone, Bombino bianco, Greco bianco, Trebbiano toscano, Trebbiano giallo, da soli o congiuntamente, massimo del 30%; possono concorrere uve a bacca bianca, massimo 15% di questo 30%.

Cesanese del Piglio / Piglio DOCG

Provincia di Frosinone
Comuni di: Piglio e Serrone e parte del territorio di Acuto, Anagni e Paliano

tipologie
Cesanese del Piglio / Piglio (anche superiore)

uvaggio
Cesanese di Affile e/o Cesanese comune minimo 90%; altre uve, massimo 10%.

Frascati Superiore DOCG

Provincia di Roma
Comuni di: Frascati, Grottaferrata, Monte Porzio Catone, parte di Roma e Montecompatri.

tipologie
Frascati Superiore (anche riserva)

uvaggio
Malvasia bianca di Candia e/o Malvasia del Lazio (Malvasia puntinata) minimo 70%; Bellone, Bombino bianco, Greco bianco, Trebbiano toscano, Trebbiano giallo da soli o congiuntamente fino ad un massimo del 30%; possono concorrere uve a bacca bianca, massimo 15% di questo 30%.

Aleatico di Gradoli DOC

Provincia di Viterbo
Comuni di: Gradoli, Grotte di Castro, San Lorenzo Nuovo e parte di Latera.

tipologie
Aleatico di Gradoli
Aleatico di Gradoli liquoroso (anche riserva)
Aleatico di Gradoli passito

uvaggio
Aleatico minimo 95%: possono concorrere uve a bacca rossa, massimo 5%.

Aprilia DOC

Province di Latina e Roma
Provincia di Latina, comuni di: Aprilia e parte di Cisterna e Latina.
Provincia di Roma, comune di: Nettuno.

tipologie
Bianco di Aprilia
Rosso di Aprilia
Rosato di Aprilia
Merlot di Aprilia

uvaggio
Bianco di Aprilia: Trebbiano Toscano minimo 50%; Chardonnay dal 5% al 35%; possono concorrere uve a bacca bianca, massimo 15%.
Rosso e Rosato di Aprilia: Sangiovese minimo 50%; Cabernet Sauvignon 5%-25%; Merlot fino 5%-25%; possono concorrere uve a bacca rossa, massimo 15%.
Merlot di Aprilia: Merlot minimo 85%; possono concorrere uve a bacca rossa, massimo 15%.

Atina DOC

Provincia di Frosinone
Comuni di: Atina, Gallinaro, Belmonte Castello, Picinisco, Sant’Elia Fiumerapido, Alvito, Villa Latina, San Donato Val di Comino, Vicalvi, Casalattico, Casalvieri, Settefrati.

tipologie
Atina rosso (anche riserva)
Atina Cabernet (anche riserva)
Atina Semillon

uvaggio
Atina rosso: Cabernet Sauvignon minimo 50%; Syrah minimo 10%; Merlot minimo 10%; Cabernet Franc minimo 10%; possono concorrere uve a bacca rossa, non aromatiche, massimo 20%.
Atina Cabernet: Cabernet Sauvignon e/o Cabernet Franc minimo 85%; possono concorrere uve a bacca rossa, massimo 15%.
Atina Semillon: Semillon minimo 85%; possono concorrere uve a bacca bianca, massimo 15%.

Bianco Capena DOC

Provincia di Roma
Comuni di: Capena, parte di Fiano Romano, Morlupo e Castelnuovo di Porto.

tipologie
Bianco Capena (anche superiore)

uvaggio
Malvasia (di Candia, del Lazio e Toscana), da sole o congiuntamente, massimo 55%; Trebbiano (toscano e giallo), da soli o congiuntamente, minimo 25%; possono concorrere Bellone e Bombino (localmente noto come uva di Spagna), da soli o congiuntamente, massimo 20%.

Castelli Romani DOC

Province di Roma e Latina
Provincia di Roma, comuni di: Albano Laziale, Ariccia, Castel Gandolfo, Ciampino, Colonna, Frascati, Genzano di Roma, Grottaferrata, Lanuvio, Lariano, Marino, Monteporzio Catone, Nemi, Rocca di Papa, Rocca Priora, Velletri, Zagarolo e San Cesareo, parte di Ardea, Artena, Montecompatri, Pomezia e Roma.
Provincia di Latina, comuni di: Cori e parte di Cisterna di Latina e Aprilia.

tipologie
Castelli Romani bianco (anche amabile e frizzante)
Castelli Romani rosso (anche amabile, frizzante e novello)
Castelli Romani rosato (anche amabile e frizzante)

uvaggio
Castelli Romani bianco: Malvasia (bianca di Candia e puntinata) e Trebbiano (toscano, di Soave, verde e giallo), minimo 85%; possono concorrere uve a bacca bianca, massimo 30%.
Castelli Romani rosso: Cesanese, Merlot, Montepulciano, Nero buono, Sangiovese, minimo 85%; possono concorrere uve a bacca rossa, massimo 15%.
Castelli Romani rosato: uvaggio tra uve a bacca bianca ed uve a bacca nera o dalla lavorazione in rosato delle uve a bacca rossa provenienti dai vigneti sopra elencati.

Cerveteri DOC

Province di Roma e Viterbo
Provincia di Roma, comuni di: Cerveteri, Ladispoli, Santa Marinella, Civitavecchia, parte di Roma, Allumiere e Tolfa.
Provincia di Viterbo, comune di: Tarquinia.

tipologie
Cerveteri bianco (anche amabile e frizzante)
Cerveteri rosso (anche amabile)
Cerveteri rosato (anche frizzante)
Cerveteri Trebbiano o Procanico

uvaggio
Cerveteri bianco: Trebbiano toscano (localmente detto Procanico) minimo 50%; Malvasia di Candia massimo 35%; possono concorrere uve a bacca bianca, massimo 15%.
Cerveteri rosso e rosato: Sangiovese e Montepulciano congiuntamente minimo 60%, di cui minimo 25% ciascuno; Merlot massimo 35%; possono concorrere uve a bacca rossa, massimo 15%.
Cerveteri Trebbiano o Procanico: Trebbiano toscano (localmente detto Procanico) minimo 85%; possono concorrere uve a bacca bianca, massimo 15%.

Cesanese di Affile / Affile DOC

Provincia di Roma
Comuni di: Affile, Roiate e parte di Arcinazzo.

tipologie
Cesanese di Affile / Affile (anche riserva)
Cesanese di Affile / Affile dolce

uvaggio
Cesanese di Affile minimo 90%; possono concorrere uve a bacca rossa, massimo 10%.

Cesanese di Olevano Romano / Olevano Romano DOC

Provincia di Roma
Comuni di: Olevano Romano e parte di Genazzano.

tipologie
Cesanese di Olevano Romano / Olevano Romano (anche superiore e riserva)
Cesanese di Olevano Romano / Olevano Romano amabile
Cesanese di Olevano Romano / Olevano Romano dolce
Cesanese di Olevano Romano / Olevano Romano dolce frizzante

uvaggio
Cesanese di Affile e/o Cesanese comune minimo 85%; possono concorrere uve a bacca rossa, massimo 15%.

Circeo DOC

Provincia di Latina
Comuni di: Latina, Sabaudia, San Felice Circeo e Terracina.

tipologie
Circeo bianco (anche frizzante e spumante)
Circeo rosso (anche novello e frizzante)
Circeo rosato (anche frizzante)
Circeo Trebbiano
Circeo Merlot
Circeo Sangiovese

uvaggio
Circeo bianco: Trebbiano Toscano minimo 55%; Chardonnay massimo 30%; Malvasia del Lazio massimo 30%; possono concorrere uve a bacca bianca, massimo 15%.
Circeo rosso e rosato: Merlot minimo 55%; Sangiovese massimo 30%; Cabernet Sauvignon massimo 30%; possono concorrere uve a bacca rossa, massimo 15%.
Circeo Trebbiano, Merlot, Sangiovese: minimo 85% del vitigno corrispondente; possono concorrere uve a bacca rossa, massimo 15%.

Colli Albani DOC

Provincia di Latina
Comuni di: Ariccia, Albano, parte di Pomezia, Ardea, Castelgandolfo e Lanuvio.

tipologie
Colli Albani
Colli Albani novello
Colli Albani spumante
Colli Albani superiore

uvaggio
Malvasia bianca di Candia, localmente nota come Malvasia rossa, massimo 60%; Trebbiano toscano, Trebbiano giallo e Trebbiano di Soave 25%-50%; Malvasia del Lazio, localmente nota come Malvasia puntinata 5%-45%; possono concorrere uve a bacca bianca, massimo 10%.

Colli della Sabina DOC

Province di Rieti e Roma
Provincia di Rieti, comuni di: Cantalupo in Sabina, Castelnuovo di Farfa, Fara Sabina, Selci, Tarano, parte di Collevecchio, Forano, Magliano Sabina, Montebuono, Montopoli in Sabina, Poggio Catino, Poggio Mirteto, Stimigliano e Torri in Sabina.
Provincia di Roma, comuni di: Marcellina, Mentana, S. Angelo Romano, parte di Guidonia-Montecelio, Montelibretti, Monterotondo, Montorio Romano, Moricone, Nerola, Palombara Sabina e S. Polo dei Cavalieri.

tipologie
Colli della Sabina bianco
Colli della Sabina rosso

uvaggio
Colli della Sabina bianco: Malvasia del Lazio minimo 50%; Trebbiano toscano e/o giallo 5%-35%; possono concorrere uve a bacca bianca, massimo 15%.
Colli della Sabina rosso: Sangiovese 40%-70%; Montepulciano 15%-40%, possono concorrere uve a bacca rossa, massimo 30%.

Colli Etruschi Viterbesi / Tuscia DOC

Provincia di Viterbo
Comuni di: Viterbo, Vitorchiano, Bomarzo, Graffignano, Celleno, Civitella d’Agliano, Bagnoregio, Castiglione in Teverina, Lubriano, Vetralla, Blera, Villa San Giovanni in Tuscia, Barbarano Romano, Vejano, Oriolo Romano, Monte Romano, Tuscania, Arlena di Castro, Tessennano, Canino, Cellere, Piansano, Ischia di Castro, Farnese, Valentano, Latera, Onano, Proceno, Acquapendente, Grotte di Castro, Gradoli, Capodimonte, Marta, Montefiascone, Bolsena, San Lorenzo Nuovo, Orte e Bassano in Teverina.

tipologie
Colli Etruschi Viterbesi / Tuscia bianco (anche amabile e frizzante)
Colli Etruschi Viterbesi / Tuscia rosso (anche novello, amabile e frizzante)
Colli Etruschi Viterbesi / Tuscia rosato (anche amabile e frizzante)
Colli Etruschi Viterbesi / Tuscia Procanico (anche frizzante)
Colli Etruschi Viterbesi / Tuscia Grechetto (anche frizzante)
Colli Etruschi Viterbesi / Tuscia Rossetto (anche amabile)
Colli Etruschi Viterbesi / Tuscia Moscatello (anche amabile, frizzante e passito)
Colli Etruschi Viterbesi / Tuscia Sangiovese (anche rosato, amabile e frizzante)
Colli Etruschi Viterbesi / Tuscia Greghetto
Colli Etruschi Viterbesi / Tuscia Violone
Colli Etruschi Viterbesi / Tuscia Canaiolo (anche amabile)
Colli Etruschi Viterbesi / Tuscia Merlot

uvaggio
Colli Etruschi Viterbesi / Tuscia bianco: Trebbiano Toscano, localmente detto Procanico, 40%-80%; Malvasia toscana o del Lazio massimo 30%; possono concorrere uve a bacca bianca, massimo 30%.
Colli Etruschi Viterbesi / Tuscia rosso: Montepulciano 20%-45%; Sangiovese dal 50%-65%; possono concorrere uve a bacca rossa, massimo 30%.
Colli Etruschi Viterbesi / Tuscia Procanico, Grechetto, Rossetto, Moscatello: minimo 85% del vitigno corrispondente, possono concorrere uve a bacca bianca, massimo 15%; ad esclusione della Malvasia di Candia.
Colli Etruschi Viterbesi / Tuscia Sangiovese, Greghetto (Grechetto rosso), Violone, Canaiolo, Merlot: minimo 85% del vitigno corrispondente, possono concorrere uve a bacca rossa, massimo 15%; ad esclusione del Ciliegiolo.

Colli Lanuvini DOC

Provincia di Roma
Comuni di: Genzano e parte di Lanuvio.

tipologie
Colli Lanuvini bianco (anche superiore e spumante)
Colli Lanuvini rosso (anche superiore e riserva)

uvaggio
Colli Lanuvini bianco: Malvasia bianca di Candia e puntinata massimo 70%; Trebbiano (toscano, verde e giallo) minimo 30%; possono concorrere uve a bacca bianca, massimo 15%.
Colli Lanuvini rosso: Merlot minimo 50%; Montepulciano e Sangiovese minimo 35%; possono concorrere uve a bacca rossa, massimo 15%.

Cori DOC

Provincia di Latina
Comuni di: Cori e parte di Cisterna.

tipologie
Cori bianco
Cori rosso
Cori Bellone
Cori Nero Buono (anche riserva)

uvaggio
Cori bianco: Bellone minimo 50%; Malvasia del Lazio minimo 20%; Greco b. minimo 15%; possono concorrere uve a bacca bianca, massimo 15%.
Cori rosso: Nero Buono minimo 50%; Montepulciano minimo 20%; Cesanese di Affile e/o Comune minimo 15%; possono concorrere uve a bacca rossa, massimo 15%.
Cori Bellone: Bellone minimo 85%; possono concorrere uve a bacca rossa, massimo 15%.
Cori Nero Buono: Nero Buono minimo 85%; possono concorrere uve a bacca rossa, massimo 15%.

Est! Est!! Est!!! di Montefiascone DOC

Provincia di Viterbo
Comuni di: Montefiascone, Bolsena, San Lorenzo Nuovo, Grotte di Castro, Gradoli, Capodimonte e Marta.

tipologie
Est! Est!! Est!!! di Montefiascone
Est! Est!! Est!!! di Montefiascone Classico
Est! Est!! Est!!! di Montefiascone spumante

menzioni geografiche
Classico: comuni di Montefiascone e Bolsena

uvaggio
Trebbiano toscano, localmente detto Procanico 50%-65%; Trebbiano giallo, localmente detto Rossetto 25%-40%; Malvasia bianca lunga e/o Malvasia del Lazio 10%-20%; possono concorrere uve a bacca bianca, massimo 15%.

Frascati DOC

Provincia di Roma
Comuni di: Frascati, Grottaferrata, Monte Porzio Catone, ed in parte quelli di Roma e Montecompatri.

tipologie
Frascati (anche spumante)

uvaggio
Malvasia bianca di Candia e/o Malvasia del Lazio (Malvasia puntinata) minimo 70%; Bellone, Bombino bianco, Greco bianco, Trebbiano toscano, Trebbiano giallo da soli o congiuntamente, massimo 30%; possono concorrere uve a bacca bianca, massimo 15% di questo 30%.

Genazzano DOC

Province di Roma e Frosinone
Provincia di Roma, comuni di: Genazzano, parte di Olevano Romano, San Vito Romano, Cave.
Provincia di Frosinone, comune di: Paliano.

tipologie
Genazzano bianco
Genazzano rosso

uvaggio
Genazzano bianco: Malvasia di Candia minimo 85%; possono concorrere uve a bacca bianca, massimo 15%.
Genazzano rosso: Ciliegiolo minimo 85%; possono concorrere uve a bacca rossa, massimo 15%.

Marino DOC

Provincia di Roma
Comuni di: Marino, Ciampino, parte di Roma e Castelgandolfo.

tipologie
Marino (anche abboccato, amabile e dolce)
Marino Superiore (anche abboccato, amabile e dolce)
Marino frizzante (anche abboccato e amabile)
Marino spumante (anche amabile)
Marino vendemmia tardiva
Marino passito
Marino Malvasia del Lazio
Marino Trebbiano verde (Verdicchio bianco)
Marino Greco
Marino Bellone
Marino Bombino
Marino Classico (anche abboccato, amabile e dolce)
Marino Classico Superiore (anche abboccato, amabile e dolce)
Marino Classico vendemmia tardiva
Marino Classico passito

menzioni geografiche
Classico: comuni di Marino e Ciampino

uvaggio
Marino: Malvasia bianca di Candia (nota come Malvasia rossa) minimo 50%; possono concorrere uve a bacca bianca, non aromatiche, massimo 50%.
Marino Malvasia del Lazio, Trebbiano verde, Greco, Bellone, Bombino: minimo 85% del vitigno corrispondente; possono concorrere uve a bacca di colore analogo, massimo 15%.

Montecompatri-Colonna / Montecompatri / Colonna DOC

Provincia di Roma
Comuni di: Colonna, parte di Montecompatri, Zagarolo e Roccapriora.

tipologie
Montecompatri-Colonna / Montecompatri / Colonna bianco (anche frizzante e superiore)

uvaggio
Malvasia (bianca di Candia e puntinata) massimo 70%; Trebbiano (toscano, verde e giallo) minimo 30%; possono concorrere Bellone e Bombino, massimo 10%.

Nettuno DOC

Provincia di Roma
Comuni di: Nettuno e Anzio.

tipologie
Nettuno bianco (anche frizzante)
Nettuno Bellone (anche frizzante)
Nettuno rosso (anche novello e frizzante)
Nettuno rosato (anche frizzante)

uvaggio
Nettuno bianco: Bellone, localmente noto come Cacchione 30%-70%; Trebbiano toscano 30%-50%; possono concorrere uve a bacca bianca, massimo 20%.
Nettuno Bellone: Bellone (localmente noto come Cacchione) minimo 85%, possono concorrere uve a bacca bianca, massimo 15%.
Nettuno rosso: Merlot 30%-70%; Sangiovese dal 30%-50%; possono concorrere uve a bacca rossa, massimo 20%.
Nettuno rosato: Sangiovese minimo 40%; Trebbiano minimo 40%; possono concorrere uve a bacca rossa, massimo 20%.

Orvieto DOC

Denominazione Interregionale, Umbria-Lazio.

Province di Terni e Viterbo
Provincia di Terni, comuni di: Orvieto, Allerona, Alviano, Baschi, Castel Giorgio, Castel Viscardo, Ficulle, Guardea, Montecchio, Fabro, Montegabbione, Monteleone d’Orvieto, Porano.
Provincia di Viterbo, comuni di: Castiglione in Teverina, Civitella D’Agliano, Graffignano, Lubriano, Bagnoregio.

tipologie
Orvieto bianco secco (anche Classico)
Orvieto bianco amabile (anche Classico)
Orvieto bianco dolce (anche Classico)
Orvieto bianco superiore (anche Classico)
Orvieto bianco vendemmia tardiva (anche Classico superiore)
Orvieto bianco muffa nobile (anche Classico)

menzioni geografiche
Classico: Orvieto, la zona intorno alla Rupe ed il suo circondario.

uvaggio
Trebbiano Toscano (Procanico) e Grechetto minimo 60%; possono concorrere uve a bacca bianca, massimo 40%.

Roma DOC

Provincia di Roma
Comuni di: Affile, Albano Laziale, Allumiere, Anguillara Sabazia, Anzio, Arcinazzo Romano, Ardea, Ariccia, Bracciano, Campagnano di Roma, Canale Monterano, Capena, Castel Gandolfo, Castelnuovo di Porto, Cave, Cerveteri, Ciampino, Civitavecchia, Colonna, Fiano Romano, Fonte Nuova, Formello, Frascati, Gallicano nel Lazio, Genazzano, Genzano di Roma, Grottaferrata, Guidonia Montecelio, Ladispoli, Lanuvio, Lariano, Manziana, Marcellina, Marino, Mentana, Monte Compatri, Monte Porzio Catone, Montelibretti, Monterotondo, Montorio Romano, Moricone, Morlupo, Nemi, Nerola, Nettuno, Olevano Romano, Palestrina, Palombara Sabina, Pomezia, Rocca di Papa, Rocca Priora, Roiate, San Cesareo, San Polo dei Cavalieri, San Vito Romano, Santa Marinella, Sant’Angelo Romano, Tolfa, Trevignano Romano, Velletri, Zagarolo, parte di Artena, Fiumicino e Roma.

tipologie
Roma bianco
Roma rosso (anche riserva)
Roma rosato
Romanella spumante
Roma Malvasia puntinata
Roma Bellone
Roma bianco Classico
Roma rosso Classico (anche riserva)
Roma rosato Classico
Roma Malvasia puntinata Classico
Roma Bellone Classico

menzioni geografiche
Classico: Roma ad esclusione dell’area interna al GRA e di quella compresa tra il tratto del GRA che in prossimità dell’incrocio con la via del Mare interseca il fiume Tevere e prosegue lungo il tracciato dello stesso fino alla diramazione del “canale di porto” raggiungendo la costa tirrenica. Da questo punto si segue la costa in direzione sud raggiungendo il confine amministrativo del comune di Pomezia; si segue tale confine fino ad incrociare la via Laurentina; da questo incrocio si prosegue in direzione nord fino ad incrociare il GRA.

uvaggio
Roma bianco e Romanella spumante: Malvasia del Lazio minimo 50%; Bellone, Bombino, Greco b., Trebbiano giallo, Trebbiano verde, da soli o congiuntamente, minimo 35%; possono concorrere uve a bacca bianca, massimo 15%.
Roma rosso e rosato: Montepulciano minimo 50%; Cesanese comune, Cesanese di Affile, Sangiovese, Cabernet Sauvignon, Cabernet Franc, Syrah, da soli o congiuntamente, minimo 35%; possono concorrere uve a bacca rossa, massimo 15%.
Roma Malvasia puntinata: Malvasia puntinata minimo 85%; possono concorrere uve a bacca bianca, massimo 15%.
Roma Bellone: Bellone minimo 85%; possono concorrere uve a bacca bianca, massimo 15%.

Tarquinia DOC

Province di Roma e Viterbo
Provincia di Roma, comuni di: Allumiere, Tolfa, Bracciano, Cerveteri, Ladispoli, Civitavecchia, Santa Marinella, Canale Monterano, Manziana, Trevignano Romano, Anguillara, parte di Campagnano Romano, Roma, Fiumicino e Formello.
Provincia di Viterbo, comuni di: Montalto di Castro, Tarquinia, Blera, Oriolo Romano, Sutri, Bassano Romano, Villa San Giovanni in Tuscia, Barbarano Romano, Vejano, parte di Tessennano, Tuscania, Monteromano, Ronciglione, Arlena di Castro e Capranica.

tipologie
Tarquinia bianco (anche amabile e frizzante)
Tarquinia rosso (anche amabile e novello)
Tarquinia rosato

uvaggio
Tarquinia bianco: Trebbiano toscano (localmente detto Procanico) e Trebbiano giallo, da soli e congiuntamente, minimo 50%;
Malvasia di Candia e Malvasia del Lazio, da soli o congiuntamente, massimo 35%; possono concorrere uve a bacca bianca, massimo 30%; ad esclusione del Pinot grigio.
Tarquinia rosso e rosato: Sangiovese e Montepulciano minimo 60%, di cui minimo 25% ciascuno; Cesanese comune massimo 25%; possono concorrere uve a bacca rossa, massimo 30%.

Terracina / Moscato di Terracina DOC

Provincia di Latina
Comuni di: Monte San Biagio, Terracina e Sonnino.

tipologie
Terracina / Moscato di Terracina secco
Terracina / Moscato di Terracina amabile
Terracina / Moscato di Terracina passito
Terracina / Moscato di Terracina spumante

uvaggio
Moscato di Terracina minimo 85%; possono concorrere uve a bacca bianca, massimo 15%.
Per la tipologia spumante, Moscato di Terracina 100%.

Velletri DOC

Province di Roma e Latina
Provincia di Roma, comuni di: Velletri e Lariano.
Provincia di Latina, comune di: Cisterna di Latina.

tipologie
Velletri bianco (anche spumante)
Velletri rosso (anche superiore e riserva)

uvaggio
Velletri bianco: Malvasia (Malvasia bianca di candia e puntinata), da soli o congiuntamente, massimo 70%; Trebbiano toscano, Trebbiano verde e Trebbiano giallo minimo 30%; possono concorrere uve a bacca bianca, massimo 20%.
Velletri rosso: Sangiovese 10%-45%; Montepulciano 30%-50%; Cesanese comune e/o d’Affile minimo 10%; possono concorrere uve a bacca rossa, massimo 30%.

Vignanello DOC

Provincia di Viterbo
Comuni di: Vignanello, Vasanello, Bassano in Teverina, Corchiano e parte dei territori di Soriano nel Cimino, Fabrica di Roma e Gallese.

tipologie
Vignanello bianco (anche superiore e vendemmia tardiva)
Vignanello rosso (anche novello e riserva)
Vignanello greco o Greco di Vignanello (anche spumante e vendemmia tardiva)

uvaggio
Vignanello bianco: Trebbiano toscano e/o Trebbiano giallo minimo 70%; Malvasia bianca di Candia e/o Malvasia del Chianti massimo 30%; possono concorrere uve a bacca bianca, massimo 15%.
Vignanello rosso: Sangiovese minimo 50%; Ciliegiolo massimo 40%; possono concorrere uve a bacca rossa, massimo 20%.
Vignanello greco: Greco minimo 85%; possono concorrere uve a bacca bianca, massimo 15%.

Zagarolo DOC

Provincia di Viterbo
Comuni di: Gallicano e parte di Zagarolo.

tipologie
Zagarolo bianco (anche superiore)

uvaggio
Malvasia (bianca di Candia e puntinata) fmassimo 70%; Trebbiano (toscano, verde e giallo) minimo 30%; possono concorrere Bellone e Bombino, massimo 10%.


Fonti: Mipaaf (Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali); Enti regionali; Consorzi produttori. Dati estrapolati dai disciplinari di produzione, aggiornati sulla base delle informazioni reperite, uniformati nell’esposizione e organizzati da Dipende che Vino. 

©denominazionivini.it  vietata la riproduzione senza consenso scritto

Share
  •  
  •  
  •