Categoria: vitovska

Vitovska 2019, Castelvecchio

Il loop cromatico della lombardia è nuovamente sul rosso. Alzo il bianco e scappo nel Carso con questa Vitovska che ho nel calice. Il produttore è l’Azienda Agricola Castelvecchio.

Profuma di fiori di acacia e di erbe aromatiche. All’assaggio è fine, pulita, elegante. Nasce in quella zona dove l’Isonzo inizia a piegare per dirigersi verso il mare, a Sagrado, nel Carso Goriziano. Su terreni di roccia calcarea e di terra rossa ricca di minerali.

Si esprime sugli aromi floreali anche nel retronasale. All’orizzonte si sente un soffio marino e salino. È una Vitovska del 2019. Buona la persistenza in bocca e anche l’equilibrio generale. Le uve sono coltivate in regime biologico e vinificate in acciaio. È una Vitovska delicata rispetto ad altre espressioni molto sapide e spigolose che mi è capitato di assaggiare. Qui prevale la fragranza e la bevibilità. Ne risulta un vino di precisione, perfetto accompagnamento ad un aperitivo di mare.

Translate »
Exit mobile version